About Works
Ita

La storia di Carlotta, atleta paraolimpica della squadra Bocciabili

PartnerA.P.S. Miranda, Gianluca Costantini

Year2019

Carlotta è un’atleta paraolimpica della squadra Bocciabili,​ team​ aspirant​e​ alla qualificazione alle olimpiadi di Tokyo​ del 2020. Carlotta vuole esserci, e anche il suo papà, Davide, che la accompagna e la supporta.​

Lo sport favorisce l’integrazione e impone un impegno personale, fisico e psichico. Le bocce sono lo sport inclusivo per eccellenza, possono essere giocate a tutte le età, non hanno bisogno di particolari attrezzature (salvo che per le disabilità più importanti). Nel gioco delle bocce un ragazzo con disabilità anche grav​e ​può, come dice Carlotta, “essere protagonista”, e essere un atleta completo.

L’articolo fa parte di un progetto a più mani che sarà raccolto e pubblicato da Paperlab, laboratorio creativo di APS Miranda.

Do you need a project like this?

In order to provide you with the best online experience this website uses cookies. By using our website, you agree to our use of cookies.

OK